Privacy Policy
Concessionaria moto a Cuneo – Sanino Moto, concessionario ufficiale Triumph, Beta, Tm, Alpinestars, Suomy, Premier a Dogliani – (CN)

Stand Triumph ad EICMA 2019

Novembre 8, 2019saninomotohome, In evidenza, News, News 2019, Notizie, Senza categoriaCommenti disabilitati su Stand Triumph ad EICMA 2019

Le immagini di tutti i modelli esposti al Salone di Milano EICMA 2019.

Nuova Triumph Street Triple 765 2020

La Street Triple RS 2020 è equipaggiata dal nuovo ed evoluto motore tre cilindri da 765 cc, ora Euro 5, sviluppato insieme al team Moto2 di Triumph. Il risultato è un aumento della coppia, superiore del 9% ai medi regimi, che raggiunge un picco di 79 Nm a 9.350 giri/min. Il nuovo collettore di scarico migliora la curva di coppia, per un’erogazione pronta fin dai bassi regimi lungo tutto l’arco di erogazione.

La potenza è aumentata del 9% ai medi regimi e raggiunge ora il picco di 123 CV a 11.750 giri/min. Gli aggiornamenti del motore includono un nuovo albero a camme ottimizzato per maggiori prestazioni ai medi e componenti quali albero, frizione e contralbero di bilanciamento lavorati da macchine ad alta precisione: il risultato è una riduzione dell’inerzia e della massa del motore. L’acceleratore è più reattivo, a seguito di una riduzione dell’inerzia rotazionale del 7%, che, unita all’aumento di coppia, offre una risposta significativamente più immediata. È stato introdotto anche un nuovo silenziatore che permette ai flussi di scorrere più liberamente grazie al sistema a doppio catalizzatore che riduce le emissioni. È rifinito con un fondello sportivo in fibra di carbonio, che offre un suono più cupo e distintivo. Questi miglioramenti derivano dal nuovo condotto di aspirazione, che migliora la nitidezza e la purezza del tono, con un bilanciamento più regolare tra il suono di aspirazione e scarico.

Il cambio della nuova Street Triple RS ha i rapporti di 1a e 2a marcia accorciati. È stata inoltre effettuata una lavorazione di precisione che ha consentito la rimozione degli ingranaggi di recupero dei giochi, riducendone così la massa. La Street Triple RS eredita dalla precedente versione la frizione assistita altisaltellamento.

La nuova Street Triple RS presenta evoluzioni tecnologiche di ultima generazione. La strumentazione TFT guadagna funzionalità avanzate come il sistema di connettività MyTriumph già installato e pronto per essere utilizzato con il modulo Bluetooth opzionale. Questa miglioria consente l’interazione con GoPro, la navigazione turn-by-turn e la gestione delle telefonate e della musica direttamente tramite lo schermo TFT e il joystick multifunzione. La strumentazione presenta nuovi layout grafici, quattro stili e quattro colori diversi. L’angolazione dello schermo TFT può essere regolata per una visibilità ottimale per ogni pilota ed in ogni condizione di luce.

Il Triumph Shift Assist di ultima generazione, cambio rapido in inserimento e scalata, è stato aggiunto di serie sulla nuova Street Triple RS. Questa novità consente cambi di marcia senza chiudere il gas, riducendo al minimo la fatica del pilota. Le cinque modalità di guida Road, Rain, Sport, Track e Rider (personalizzabile) sono state ottimizzate: regolano la risposta di acceleratore, ABS e controllo di trazione e possono essere selezionate anche durante la guida. La modalità Rain limita la potenza a 100 CV per una maggiore sicurezza. Street Triple RS eredita, dal modello precedente, il sistema ride-by-wire, l’ABS regolabile e il controllo di trazione disinseribile.

NUOVA TRIUMPH THRUXTON RS

Progettata e sviluppata come naturale evoluzione di una moto iconica per la Casa inglese, la nuova Thruxton RS combina il design cafè racer con le funzionalità di una moto moderna. In particolare, oltre al look curato nei dettagli, il nuovo modello spicca grazie a un motore più potente e a un peso complessivo ridotto di 6 kg rispetto a quello della Thruxton R. Nei paragrafi successivi tutti i dettagli.

Omologato Euro 5, il motore di 1.200 cc della Thruxton RS è più potente rispetto a quello che equipaggia il precedente modello, la Thruxton R. Gli ingegneri di Hinckley hanno lavorato in favore di un aumento delle prestazioni di numerose componenti, tra cui: frizione, alberi di bilanciamento, alberi a camme, pistoni, teste. Il risultato è un aumento della potenza offerta dal 1.200 cc di 8 CV (105 CV di potenza max.), unito al raggiungimento della coppia massima 700 giri/min più in basso rispetto alla vecchia “R”. Gli aggiornamenti garantiscono anche una riduzione dell’inerzia del 20% e lo spostamento della zona rossa 500 giri/min più in alto. Le modifiche al propulsore portano anche a un nuovo sistema di scarico. Il primo intervento di manutenzione ordinaria è fissato dalla Casa a 16.000 km.

La Thruxton RS è dotata di 3 modalità di guida, aggiornate e pensate specificatamente per questo modello. I riding mode, collegati al sistema ride-by-wire, consentono al pilota di selezionare la mappa desiderata tra: Sport, Street e Rain. La nuova cafè racer di Hinckley è equipaggiata con ABS e TC (disinseribile). Tra le caratteristiche troviamo anche l’impianto di illuminazione Full-LED, che all’anteriore vanta la funzione DRL, la presa USB e l’immobilizer del motore collegato tramite trasponder alla chiave di accensione.

La strumentazione mette in luce il DNA classico della moto, con due gruppi tondi misto analogico-digitale. Velocità e contagiri sono affidati alle lancette, mentre sui display vengono visualizzate le principali informazioni necessarie: orologio, indicatore di marcia, riding mode selezionato, livello del carburante, chilometri percorsi parziali e totali, consumo medio istantaneo.

TRIUMPH IN EDIZIONE LIMITATA: LA NUOVA BOBBER TFC

Lanciata nel 2017, la Triumph Bobber guadagna nuovamente le attenzioni dei tecnici di Hinckley per trasformarsi nella nuova TFC, che sta per Triumph Factory Custom. La nuova Bobber TFC 2020 è caratterizzata da dettagli premium, un telaio più leggero e maggiore potenza per il propulsore di 1.200 cc. Vediamo nel dettaglio tutte le novità introdotte su questa limited edition, commercializzata in soli 750 esemplari numerati.

Ogni proprietario di TFC Bobber riceverà uno speciale pacchetto di consegna, unico per la sua moto, con una lettera numerata firmata a mano dal CEO di Triumph Nick Bloor, un libro personalizzato, un telo coprimoto TFC Bobber, un porta documenti TFC e uno zaino in pelle premium marchiato Triumph.

La nuova Bobber TFC vanta 10 CV in più rispetto a Bobber e Bobber Black. L’aumento del 13% della potenza è stato ottenuto grazie a numerosi interventi al propulsore, tra cui: alleggerimento di alberi a gomito e alberi di bilanciamento, nuovo coperchio delle camme in magnesio, nuova frizione. Anche dal punto di vista della coppia la Bobber TFC vanta un incremento delle prestazioni, con un picco massimo di 110 Nm (+ 4 Nm rispetto alla Bobber). Tutte le modifiche apportare hanno anche alzato il regime massimo di rotazione a 7.500 giri/min e abbassato l’inerzia del motore del 39%. Tra le novità c’è anche il sistema di scarico, con silenziatori in titanio e fondello in carbonio. La Bobber TFC dispone di tre mappe motore (Rain, Road e Sport), che ora regolano l’erogazione del propulsore e il controllo di trazione. Il motore, una volta spento, è controllato da un immobilizer con trasponder: il sistema impedisce l’accensione qualora la chiave non sia nei pressi della moto. Di serie, c’è la frizione Torque Assist, che rende la leva azionabile senza sforzo.

Bobber TFC è dotato di illuminazione interamente a LED, tra cui un faro a LED con luce di marcia diurna, indicatori posteriori multifunzione, indicatori frontali e luce targa. La Bobber Triumph Factory Custom è inoltre dotata di una nuova strumentazione marchiata TFC; il menù digitale offre tutte le informazioni necessarie durante la marcia. Dal punto di vista del design, oltre a finiture premium, la TFC vanta un nuovo manubrio, numerose parti in carbonio, un nuovo parafango anteriore. Ulteriori dettagli includono le impugnature del manubrio zigrinate, la piastra di sterzo in alluminio lavorato, la sella in vera pelle e i tappi dei serbatoi liquido in alluminio lavorato. La nuova Bobber TFC è disponibile nella colorazione Carbon Black e Matt Carbon Black, con bandiera inglese in lamina d’argento e grafiche dedicate. Sul serbatoio del carburante è presente anche una striscia color oro, così come è dorata la catena.

Tutta la gamma 2019 disponibile in prova!

Aprile 7, 2019saninomotoIn evidenza, News, News 2019, Senza categoriaCommenti disabilitati su Tutta la gamma 2019 disponibile in prova!

Tutta la gamma Triumph 2019 è disponibile per la prova in concessionaria!

Le nuovissime Scrmabler 1200 XC e XE, la Speed Twin e Street Twin, Tiger 800 e 1200, Speeed Triple e Street Triple e le mitiche Bonneville.

Contattaci per prenotare la tua prova al 0173 721051 oppure scrivici una email a info@saninomoto.it

Nuova Street Scrambler

Gennaio 17, 2019saninomotoNews, News 2019, Senza categoriaCommenti disabilitati su Nuova Street Scrambler

Nuova Street Twin

Gennaio 17, 2019saninomotoNews, News 2019, Senza categoriaCommenti disabilitati su Nuova Street Twin

Stand Triumph ad EICMA 2018

Novembre 6, 2018saninomotohome, News, News 2018, NotizieCommenti disabilitati su Stand Triumph ad EICMA 2018

Eccovi una gallery delle moto esposte alo stand Triumph ad EICMA 2018. Grande protagonista la nuovissima Triumph Scrambler 1200!

TRIUMPH WELCOME BACK

Settembre 19, 2018saninomotoNews, News 2019, NotizieCommenti disabilitati su TRIUMPH WELCOME BACK

IL SOGNO ACCESSIBILE

GUIDARE UNA TRIUMPH NON È MAI STATO COSÌ SEMPLICE.

Si sa i motociclisti amano il controllo! Quindi, se ti piace controllare le tue spese e vorresti la possibilità di guidare una Triumph nuova di zecca ogni 36 mesi, TRIUMPH WELCOME BACK è quello che fa per te!

TRIUMPH WELCOME BACK è la soluzione che ti consente di acquistare subito la tua Triumph versando un anticipo e comode rate mensili e poi decidere se sostituirla, tenerla saldando l’importo residuo in unica soluzione oppure rateizzandolo, o restituirla.

ECCO COME FUNZIONA:

  1. Scegli la Triumph dei tuo sogni tra: Tiger 1200*, Tiger 800** e Street Twin***
  2. Versa un anticipo – o permuta la tua moto usata – concorda pagamenti mensili a prezzi accessibili per 36 mesi e vai via.
  3. Ti sarà comunicato l’importo residuo che dovrai pagare se, dopo i primi 36 mesi di rimborso rateale deciderai di tenere la motocicletta. Decorso il primo periodo di rimborso rateale avrai infatti tre opzioni:
  • Tenere la moto pagando la maxirata finale in un’unica soluzione;
  • Tenere la moto proseguendo con il rimborso rateale alle condizioni indicate nel contratto di finanziamento;
  • Restituire la moto ed eventualmente acquistarne un’altra.

La Concessionaria Triumph aderente, in caso di Opzione Maxirata, ti offre la possibilità di restituire la moto o sostituirla alle condizioni e nei limiti precisati nella documentazione regolante l’iniziativa “Valore Futuro Garantito” Triumph, provvedendo, in tal caso, al pagamento della Maxirata (coincidente con il cosiddetto “Valore Futuro Garantito”).

La nuova gamma Beta RR 2019 è in concessionaria

Luglio 8, 2018saninomotoNews, News 2018, NotizieCommenti disabilitati su La nuova gamma Beta RR 2019 è in concessionaria

La nuova gamma Beta RR 2019 è visibile, prenotabile e acquistabile in concessionaria!

 

RR 4T 350/390/430/480 MY 2019

La nuova Beta RR my 2019 arriva sul mercato declinata in una gamma più ampia rispetto al passato.
La filosofia Beta è infatti quella di donare ad ogni cilindrata un suo carattere ben distintivo così da accontentare le esigenze e le aspettative specifiche di ogni endurista.

Non sono mancati inoltre gli aggiornamenti su tutta la gamma già esistente derivati dalla grande esperienza sui campi gara in cui Beta ha conquistato negli ultimi anni due Titoli Mondiali Costruttori EnduroGP, un Titolo Mondiale Enduro3 ed uno EnduroGp con Steve Holcombe, un Titolo Mondiale Enduro Junior con Brad Freeman e due affermazioni agli Assoluti d’Italia.
Il lavoro si è concentrato sia sul motore che sulla ciclistica, con una particolare attenzione al reparto sospensioni – tanto anteriore quanto posteriore – che ora vanta una componentistica ZF Sachs di altissimo livello ed estremamente evoluta rispetto al passato.

 

CARATTERISTICHE SALIENTI

 

350: Si tratta della moto più maneggevole della gamma 4T; predilige una guida ad alti rpm pur mantenendo un’erogazione molto lineare.
390: Rappresenta il mix ideale tra maneggevolezza e potenza facendo, inoltre, della grande trazione la propria arma vincente.
430: Motore decisamente preformate che dà il meglio se utilizzato sfruttando i rapporti lunghi e le sue importanti doti di coppia.
480: E’ la moto che si esprime meglio nei grandi spazi. Ha caratteristiche molto simili alla 430 ma con una coppia e potenza ancora superiori, adatte ai piloti più esperti e fisicamente preparati.

Dopo un intenso lavoro di sviluppo ed affinamento tecnico su tutta la gamma, le principali novità dei modelli RR my 2019 si possono riassumere in:

Motore

  • Nuovo comando gas: progettato da Domino esclusivamente per Beta, al fine di migliorare la risposta del motore alle piccole aperture permettendo di gestire in modo ottimale la trazione anche nelle condizioni più difficili.
  • Nuove mappe per tutte le cilindrate abbinate alla risposta del nuovo comando gas.
  • Attuatore frizione con diametro maggiorato: rende l’azionamento del comando più morbido e dosabile.

Veicolo

  • Nuova forcella ZF Sachs (ø 48 mm) con nuovo sistema di regolazione: permette di posizionare i registri di compressione, estensione e precarico molla sul tappo superiore della forcella, quindi raggiungibili rimanendo seduti sul veicolo e senza l’utilizzo di attrezzi. La forcella gode inoltre di un nuovo sistema di tamponamento che garantisce una maggiore stabilità ed un fodero con anodizzazione speciale che ne migliora molto la scorrevolezza e la resistenza all’usura.
  • Nuovi piedini forcella: più rigidi e leggeri.
  • Nuove protezioni forcella: progettate insieme al piedino pur unire funzionalità e design.
  • Ammortizzatore ZF Sachs completamente ridisegnato: con pistone ø 46 mm ridotto negli ingombri e più leggero di circa 300g. Il nuovo pistone è stato studiato per offrire una perfetta stabilità di funzionamento al variare delle temperature dell’olio ed una migliore sensibilità a tutto beneficio del comfort e della trazione. Ridisegnata anche la basetta superiore ed il serbatoio di espansione per razionalizzare e ridurre al massimo peso ed ingombri. Nuova molla, anch’essa più leggera.
  • Nuove grafiche e colori.

RR 2T 250/300 MY 2019

La nuova Beta RR my 2019 arriva sul mercato declinata in una gamma più ampia rispetto al passato.
La filosofia Beta è infatti quella di donare ad ogni cilindrata un suo carattere ben distintivo così da accontentare le esigenze e le aspettative specifiche di ogni endurista.

Non sono mancati inoltre gli aggiornamenti su tutta la gamma già esistente derivati dalla grande esperienza sui campi gara in cui Beta ha conquistato negli ultimi anni due Titoli Mondiali Costruttori EnduroGP, un Titolo Mondiale Enduro3 ed uno EnduroGp con Steve Holcombe, un Titolo Mondiale Enduro Junior con Brad Freeman e due affermazioni agli Assoluti d’Italia.
Il lavoro si è concentrato sia sul motore che sulla ciclistica, con una particolare attenzione al reparto sospensioni – tanto anteriore quanto posteriore – che ora vanta una componentistica ZF Sachs di altissimo livello ed estremamente evoluta rispetto al passato.

CARATTERISTICHE SALIENTI

 

250: Adatta a chi cerca una 2 tempi con un carattere più mansueto e con valori di coppia e potenza leggermente più contenuti rispetto alla top di gamma, che ne garantiscono la massima trattabilità.
300: Per chi ama motori di grande cubatura con importanti valori di coppia a tutti i regimi. È la moto indicata a chi desidera guidare utilizzando marce lunghe.

Dopo un intenso lavoro di sviluppo ed affinamento tecnico su tutta la gamma, le principali novità dei modelli RR my 2019 si possono riassumere in:

Motore

  • Nuova centralina: garantisce una scintilla più potente ad alto regime migliorando la combustione e le prestazioni del motore.
  • Attuatore frizione con diametro maggiorato: rende l’azionamento del comando più morbido e dosabile.
  • Nuova regolazione del sistema di apertura della valvola allo scarico BPV (solo su 300 cc.): permette un’erogazione estremamente lineare rendendo il motore performante e facile da usare anche nelle condizioni più estreme.
  • Kit molle di contrasto unità centrifuga BPV (solo su 300 cc.): fornito a corredo della moto, rappresenta un’ulteriore possibilità di personalizzazione della moto in base alle esigenze del guidatore. Grazie a molle con una costante elastica inferiore rispetto a quelle di serie, vengono incrementate le prestazioni ai medio-alti regimi dando luogo ad un’erogazione decisamente più decisa e corposa.
  • Nuova espansione : assicura un incremento delle prestazioni su tutto l’arco di utilizzo del motore.

Veicolo

  • Nuova forcella ZF Sachs (ø 48 mm) con nuovo sistema di regolazione: permette di posizionare i registri di compressione, estensione e precarico molla sul tappo superiore della forcella, quindi raggiungibili rimanendo seduti sul veicolo e senza l’utilizzo di attrezzi. La forcella gode inoltre di un nuovo sistema di tamponamento che garantisce una maggiore stabilità ed un fodero con anodizzazione speciale che ne migliora molto la scorrevolezza e la resistenza all’usura.
  • Nuovi piedini forcella: più rigidi e leggeri.
  • Nuove protezioni forcella: progettate insieme al piedino pur unire funzionalità e design.
  • Ammortizzatore ZF Sachs completamente ridisegnato: con pistone ø 46 mm ridotto negli ingombri e più leggero di circa 300g. Il nuovo pistone è stato studiato per offrire una perfetta stabilità di funzionamento al variare delle temperature dell’olio ed una migliore sensibilità a tutto beneficio del comfort e della trazione. Ridisegnata anche la basetta superiore ed il serbatoio di espansione per razionalizzare e ridurre al massimo peso ed ingombri. Nuova molla, anch’essa più leggera.
  • Nuove grafiche e colori.

 

RR 125 2T MY 2019

La nuova Beta RR my 2019 arriva sul mercato declinata in una gamma più ampia rispetto al passato.
La filosofia Beta è infatti quella di donare ad ogni cilindrata un suo carattere ben distintivo così da accontentare le esigenze e le aspettative specifiche di ogni endurista.

Non sono mancati inoltre gli aggiornamenti su tutta la gamma già esistente derivati dalla grande esperienza sui campi gara in cui Beta ha conquistato negli ultimi anni due Titoli Mondiali Costruttori EnduroGP, un Titolo Mondiale Enduro3 ed uno EnduroGp con Steve Holcombe, un Titolo Mondiale Enduro Junior con Brad Freeman e due affermazioni agli Assoluti d’Italia. Il lavoro si è concentrato sia sul motore che sulla ciclistica, con una particolare attenzione al reparto sospensioni – tanto anteriore quanto posteriore – che ora vanta una componentistica ZF Sachs di altissimo livello ed estremamente evoluta rispetto al passato.

 

CARATTERISTICHE SALIENTI

 

È la piccola di casa Beta, la più leggera e maneggevole del lotto. In puro stile racing, è adatta sia ai giovani piloti che provengono dalle categorie inferiori sia ai più esperti che cercano una moto fun.

Dopo un intenso lavoro di sviluppo ed affinamento tecnico su tutta la gamma, le principali novità dei modelli RR my 2019 si possono riassumere in:

Motore

  • Nuova centralina: garantisce una scintilla più potente ad alto regime migliorando la combustione e le prestazioni del motore.
  • Attuatore frizione con diametro maggiorato: rende l’azionamento del comando più morbido e dosabile.
  • Coperchio frizione più rigido: ne migliora il funzionamento con il risultato di un’azione di attacco-stacco più precisa.

Veicolo

  • Nuova forcella ZF Sachs (ø 48 mm) con nuovo sistema di regolazione: permette di posizionare i registri di compressione, estensione e precarico molla sul tappo superiore della forcella, quindi raggiungibili rimanendo seduti sul veicolo e senza l’utilizzo di attrezzi. La forcella gode inoltre di un nuovo sistema di tamponamento che garantisce una maggiore stabilità ed un fodero con anodizzazione speciale che ne migliora molto la scorrevolezza e la resistenza all’usura.
  • Nuovi piedini forcella: più rigidi e leggeri.
  • Nuove protezioni forcella: progettate insieme al piedino pur unire funzionalità e design.
  • Ammortizzatore ZF Sachs completamente ridisegnato: con pistone ø 46 mm ridotto negli ingombri e più leggero di circa 300g. Il nuovo pistone è stato studiato per offrire una perfetta stabilità di funzionamento al variare delle temperature dell’olio ed una migliore sensibilità a tutto beneficio del comfort e della trazione. Ridisegnata anche la basetta superiore ed il serbatoio di espansione per razionalizzare e ridurre al massimo peso ed ingombri. Nuova molla, anch’essa più leggera.
  • Nuove grafiche e colori.

 

NUOVA XTRAINER

L’Enduro adatto a tutte le esigenze

Dopo il grande successo del primo modello, arriva sul mercato la nuova Xtrainer 300 che, tra le varie novità, può vantare un propulsore totalmente rinnovato. Sulla base di quanto introdotto sulla gamma RR my 2018 2 tempi, è stato infatti svolto un grande lavoro di sviluppo con l’obiettivo di incrementarne le prestazioni e ridurre il peso.

Queste importanti novità tecniche permettono alla nuova Xtrainer di posizionarsi in un particolare segmento dell’Enduro trattandosi della scelta perfetta per chi cerca una moto 2 tempi dal carattere docile e con valori di coppia e potenza che ne garantiscono un’eccellente guidabilità e facilità di utilizzo. Si tratta infatti della moto adatta tanto ai neofiti dell’Enduro quanto a chi desidera una off-road non troppo impegnativa in termini di guida, peso, comfort, prestazioni e spesa. Xtrainerrappresenta inoltre un’ottima opzione per la disciplina dell’Enduro Extreme

I suoi punti di forza possono infatti riassumersi in:

  • Erogazione: decisamente docile e lineare che la rende estremamente facile nella guida
  • Beta Progressive Valve: permette al motore un ottimo adattamento della performance su tutto l’arco di utilizzo grazie alla facile regolazione dall’esterno
  • Altezza della sella: ridotta a 910 mm – contro i 930 della gamma RR – per garantire una guida ancora più confortevole
  • Peso contenuto: solo 98 kg che la rendono agile ed intuitiva anche per i neofiti
  • Miscelatore automatico: elimina la necessità del premix olio-benzina
  • Pneumatici soft: per garantire un miglior grip e migliori performance sui terreni insidiosi

Tutto ciò permette di godere di prestazioni eccellenti su un mezzo estremamente sfruttabile, che trasmette fiducia e facilità di controllo in ogni condizione di utilizzo.

Su un telaio perimetrale stabile e leggero, accoppiato a forcelle sensibili e progressive da 43 mm di diametro e ad un mono ammortizzatore dedicato, è stato alloggiato un motore 300 cc 2T made in Beta estremamente evoluto e prestazionale.

Gli ingegneri della Casa toscana hanno infatti introdotto sulla nuova Xtrainer:

  • Nuova frizione: una completa revisione ha permesso di sviluppare una frizione più compatta e leggera che migliora la modulabilità, la precisione e la stabilità al variare delle temperature di esercizio. Questa soluzione consente inoltre l’utilizzo di un carter esterno più rastremato ed accattivante nel design
  • Nuovo sistema di inserimento marcia: migliora la precisione del cambio eliminando possibili incertezze nell’innesto dei rapporti.
  • Nuovo cilindro: innalza le prestazioni in termini di coppia e potenza su tutta la curva di erogazione mantenendo una perfetta linearità di risposta.

PRESS INFORMATION

  • Pistone bombato e nuovo profilo testa: insieme al nuovo cilindro incrementano le prestazioni e migliorano il rotolamento a basso regime
  • Albero motore: sono stati rivisti i valori di inerzia per abbinarsi alle nuove caratteristiche del propulsore e rinforzato l’asse di accoppiamento al fine di incrementare la rigidezza dell’intera struttura.
  • Nuova biella: rivista nella zona del piede allo scopo di irrobustire tale zona che risulta altamente sollecitata
  • Nuova centrifuga della valvola di scarico: con sfere di massa maggiorate per adattarsi meglio al nuovo rapporto della trasmissione primaria garantendo una migliore erogazione del motore.
  • Nuova camera di combustione: grazie ad un leggero incremento del rapporto di compressione, è stato possibile ottenere un upgrade nelle performance

Anche il design è stato rivisitato con l’introduzione di nuovi colori e nuove grafiche

 

 

 

Le immagini del Raduno Prato Nevoso 2018

Maggio 11, 2018saninomotoNews, News 2018, NotizieCommenti disabilitati su Le immagini del Raduno Prato Nevoso 2018

Le immagini del raduno Prato Nevoso 2018!

Triumph Speed Triple – 1.000 € DI VANTAGGI IN CONCESSIONARIA

Maggio 9, 2018saninomotoNews, News 2018Commenti disabilitati su Triumph Speed Triple – 1.000 € DI VANTAGGI IN CONCESSIONARIA

Fino al 31 luglio 2018 Speed Triple S e Speed Triple R con 1.000 € di vantaggi

Amanti della Speed Triple? Per voi questa imperdibile promozione continua: ancora fino al 31 luglio 2018 acquistando Speed Triple S o Speed Triple R potete usufruire di 1’000,00 € di vantaggi in concessionaria!

La promozione nel dettaglio: acquistando un nuovo modello tra Speed Triple S e Speed Triple R, verrai omaggiato dello scarico Arrow Slip-On del valore di 577,00 €, e avrai a disposizione ulteriori 423,00 € che potrai utilizzare per acquistare altri accessori/abbigliamento originali Triumph Motorcycles.

Prova la nuova Triumph Speed Triple 1050!

Aprile 4, 2018saninomotoNews, News 2018, NotizieCommenti disabilitati su Prova la nuova Triumph Speed Triple 1050!

TRIUMPH ROADSTER OPEN DAYS

Da Sanino Moto puoi provare subito la nuovissima Triumph Speed Triple 1050 RS.

Finalmente ci siamo. La nuova Triumph Speed Triple è arrivata nelle concessionarie ufficiali e per l’occasione abbiamo programmato tre giorni dedicati a lei e a tutta la gamma Roadster!

Vieni in concessionaria a scoprire e provare su strada la nuova Speed Triple RS e la Street Triple RS e vivi insieme a noi un’esperienza adrenalinica.

LA NUOVA SPEED TRIPLE IN AZIONE

Scopri le nostre Speed Triple più potenti e reattive di sempre: la nuova Speed Triple S e la versione RS top di gamma.Con un importante sviluppo del motore, una riduzione di peso e innovazioni tecnologiche all’avanguardia, il fantastico motore a tre cilindri da 1.050 cc raggiunge un livello di giri superiore e più a lungo, migliorando le sue già leggendarie doti di agilità, maneggevolezza e precisione.Il risultato è un’esperienza di guida divertente e coinvolgente, con l’inconfondibile carattere deciso e determinato della Speed Triple e una maneggevolezza superiore, un livello di finiture ancora più straordinario e un sound fenomenale.La Speed Triple migliore di tutti i tempi.

Il tre cilindri più potente e reattivo di sempre, con la migliore colonna sonora

L’importante aggiornamento del motore prevede l’introduzione di 105 nuovi componenti e un incremento della potenza pari a 10 CV, oltre a una coppia superiore e un’incredibile colonna sonora merito dello scarico più aperto e di un silenziatore Arrow di alta qualità sul modello RS.

La più intelligente e tecnologicamente evoluta

Abbiamo introdotto una nuova strumentazione TFT a colori da 5ʺ con pulsanti illuminati, cruise control e fino a cinque modalità di guida. E sul modello RS top di gamma le opzioni si arricchiscono di accensione senza chiave, nonché ABS e traction control ottimizzati per un miglior controllo in curva.

Più leggera e agile per una maneggevolezza incredibile

La leggendaria maneggevolezza della Speed Triple ora è ancora più precisa grazie a una riduzione di peso pari a 3KG (RS) e un acceleratore più reattivo che, insieme a sospensioni, freni e pneumatici di specifica superiore, assicura un’esperienza di guida più intuitiva che mai.